Gli Additivi per calcestruzzo

Si definiscono additivi per calcestruzzo quei prodotti aggiunti durante il procedimento di miscelazione del calcestruzzo in quantità non superiore al 5% rispetto alla massa del legante, allo scopo di modificare le proprietà della miscela allo stato fresco e/o indurito.

Nel calcestruzzo fresco gli additivi possono agire:

  • sulla richiesta d’acqua
  • sul contenuto di aria
  • sulla lavorabilità ed il suo
  • mantenimento nel tempo
  • sul bleeding (acqua presente in superficie)
  • sui tempi di presa
  • sulla finitura superficiale
  • sulla pompabilità

Nel calcestruzzo indurito possono avere un’azione:

  • sulle resistenze meccaniche
  • sul modulo elastico
  • sulla durabilità
  • sull’impermeabilità
  • sul faccia a vista
  • sulla resistenza al gelo
  • sulla resistenza chimica

Gli additivi vengono normalmente impiegati per ottenere uno o più dei seguenti obbiettivi:

  • migliorare le prestazioni di un calcestruzzo allo stato fresco e/o indurito senza modificarne la composizione
  • ottenere dal calcestruzzo prestazioni difficilmente raggiungibili con altri mezzi
  • raggiungere elevati livelli di qualità anche in condizioni difficili
  • superare situazioni critiche durante le operazioni di getto
  • ridurre i costi del calcestruzzo in opera migliorare le condizioni di lavoro ed il rispetto per l’ambiente

Classificazione degli additivi

img prodottiGli additivi disponibili sul mercato sono numerosi e sono raggruppabili in base alla loro funzione principale, correlata con il tipo di beneficio che si vuole ottenere.
Accanto a questa quasi sempre esistono una o più funzioni secondarie a volte specificatamente richieste, o effetti collaterali di minore importanza, di cui ovviamente occorre tener conto al momento della scelta ed impiego.
I più importanti tipi di additivo, ed i più usati, sono i seguenti:

Fra gli altri, normalmente conosciuti ma meno usati, possiamo ricordare:

Ed ancora, fra i trattamenti superficiali:

Tutte le informazioni sugli additivi vengono date a titolo indicativo e non dispensano, in alcun caso, dal consultare il produttore prima dell’utilizzo.